il blog| newsletter| rss investimenti immobiliari   Google+   facebook investimenti immobiliari   twitter investimenti immobiliari
home > blog > L'Euro a 1,10 Dollari: Investimenti Immobiliari USA più Convenienti

L'Euro a 1,10 Dollari: Investimenti Immobiliari USA più Convenienti

La moneta unica sale sopra la soglia di 1,10 Dollari, ai massimi dallo scorso Novembre. Contribuiscono all'impennata dell'Euro anche l'elezione dell'europeista Macron e il dato sulla fiducia delle imprese in Germania.

L'Euro riprende la sua corsa al rialzo nei confronti del biglietto verde. La moneta unica sale sopra la soglia di 1,10 Dollari e attualmente vale 1,1142 Dollari, indice massimo di cambio dal 9 Novembre scorso, all'indomani della vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali Americane.
La moneta statunitense è sotto pressione anche verso le altre principali divise. La valuta Usa cede terreno appesantita anche da dati macroeconomici più deboli delle attese. Contribuiscono al quadro in favore dell' Euro anche la situazione politica in Francia, con l'europeista convinto Emmanuel Macron che da domenica è ufficialmente il nuovo presidente della Repubblica Francese e il dato sulla fiducia delle imprese in Germania.


(Fonte: Il Sole24Ore)

Secondo Dominic Schnider, strategist Ubs, a capo della divisione valute nella regione dell’Asia Pacifico, il Dollaro è destinato a proseguire nel trend di ribasso evidenziato nelle ultime settimane di pari passo con la delusione per le politiche di Trump e questo deprezzamento si manifesterà soprattutto nei confronti dell’Euro, valuta che -secondo l’analista- è “fortemente sottovalutata”. “Il cambio di marcia dovrebbe iniziare a metà anno in corrispondenza con l’inizio delle politiche restrittive della BCE” sostiene Schnider, secondo cui il rapporto Euro/Dollaro potrebbe raggiungere quota 1,20 nei prossimi 6 -12 mesi.

Da oggi un investimento immobiliare a Miami è ancora più conveniente!